AIAS Risponde

La figura del preposto alla luce del D.L. n. 146/2021

Quesito alla Rete Giuridica n. 2/2022 - Avv. Piero Magri, Avv. Antonio Porpora

Quesiti: in merito al DECRETO-LEGGE 21/10/2021 n° 146 e in particolare alle modifiche relative alla formazione di preposti e datori di lavoro, vi chiedo se l’aggiornamento dei preposti, prima quinquennale ora biennale, deve essere svolto subito o si deve attendere la Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano che adotterà un accordo nel quale provvederà all’accorpamento, alla rivisitazione e alla modifica degli accordi attuativi del presente decreto in materia di formazione, in modo da garantire: • l’individuazione della durata, dei contenuti minimi e delle modalità della formazione obbligatoria a carico del datore di lavoro; • l’individuazione delle modalità della verifica finale di apprendimento obbligatoria per i discenti di tutti i percorsi formativi e di aggiornamento obbligatori in materia di salute e sicurezza sul lavoro e delle modalità delle verifiche di efficacia della formazione durante lo svolgimento della prestazione lavorativa”. Ho dei preposti che hanno fatto il corso nel 2018 e vorrei capire se devo correre per effettuare l’aggiornamento.

Socia AIAS


Il nuovo obbligo del datore di lavoro di individuare il preposto o i preposti, implica la solo necessità di formalizzare la nomina dei preposti o introduce l’obbligo per ogni azienda (esempio anche uffici) di avere un preposto?

Socia AIAS

Dettagli
Risposta 2 2022
eMail:
segreteria@networkaias.it
Telefono:
(+39) 02 82398620
Non sei ancora iscritto ad AIAS?
Crea il Tuo Profilo

Galleria