AIAS Risponde

Ricorso mancato rinnovo DURC. Il Committente può proseguire i lavori?

Quesito alla Rete Giuridica n. 10/2022 - Dott. Luca Lodi


Quesito

Il caso riguarda un’azienda appaltatrice che svolge attività in un cantiere sottoposto a Titolo IV del D.Lgs 81/08. Il Committente prima di iniziare l’attività svolge la verifica di idoneità professionale dell’azienda con controllo regolare del DURC e appalta le attività.

Alla scadenza del DURC (3 mesi) l’azienda Appaltatrice, dopo aver effettuato regolare richiesta all’Inps del rinnovo del DURC, non lo ottiene entro i 3 giorni e neanche entro i 30 giorni (tempo destinato all’Inps per verifiche ulteriori in caso di azienda con “problematiche”).

L’azienda Appaltatrice effettua ricorso all’Inps ed è attualmente in attesa di una risposta del tribunale. Come dovrebbe comportarsi l’impresa Committente, essendo consapevole della problematica del DURC dell’Azienda Appaltatrice? Bloccare le attività per assenza DURC o è legittimata a consentire la prosecuzione delle attività da parte dell’Azienda Appaltatrice, mantenendo traccia documentale del contenzioso tra Azienda Appaltatrice e Inps?

Socia AIAS


Risposta: clicca qui


Per un profilo dell'autore e per eventuali contatti diretti:

Dott. Luca Lodi: https://www.aias-sicurezza.it/dott-luca-lodi 

Dettagli
Risposta 10 2022
eMail:
segreteria@networkaias.it
Telefono:
(+39) 02 82398620
Non sei ancora iscritto ad AIAS?
Crea il Tuo Profilo

Galleria