Schede Rete Giuridica

Il ruolo dell'Autorità Garante per la Protezione dei Dati Personali

nel dibattito sul potere datoriale di imporre l'obbligo vaccinale anti Covid-19 - Avv. Stefania Calosso


Il dato sanitario avente ad oggetto la (o la non) vaccinazione anti-Covid-19 del lavoratore non può essere trattato dal datore di lavoro: solo il medico competente può farlo in qualità di titolare del trattamento. Nell’articolo, partendo da questo presupposto che poggia sulla normativa della protezione dei dati personali, e quindi in tale ottica, si affronta l’attuale discussione in merito alla sussistenza o meno del potere datoriale di imporre al lavoratore la vaccinazione come conditio sine qua non per lo svolgimento delle proprie mansioni.

Dettagli
Contributo avv calosso
Data:2021-03-19
eMail:
segreteria@networkaias.it
Telefono:
(+39) 02 82398620
Non sei ancora iscritto ad AIAS?
Crea il Tuo Profilo

Galleria