AIAS Risponde

Si deve nominare il preposto se la squadra è monopersonale?

Quesito alla Rete Giuridica n. 6/2022 - Avv. Stefano Pomiato, Avv. Giovanni Scudier

Quesito

Relativamente alle ultime novità introdotte dal legislatore sull'individuazione della figura del preposto, vi chiedo gentilmente un parere su questa situazione.

Ho molti clienti che hanno appalti dove vengono inviate presso il committente squadre formate dai 2-3 persone; in questa situazione è evidente che uno di loro deve essere il preposto ed avere la formazione conseguente. Ma nel caso in cui la squadra è formata da una sola persona? caso molto frequente.

Quindi il parere che vi chiedo è questo: nel caso in cui in un appalto venga inviata una sola persona, questa è da considerarsi preposto e deve avere la formazione da preposto? Siccome vi è l'obbligo di comunicare il nominativo del preposto al committente, deve essere lui il nominativo da comunicare? Potrei comunicare il nome di un preposto che resta in azienda, ma in caso di infortunio, che senso ha aver comunicato il nominativo di un preposto che non ha la più pallida idea della situazione della sicurezza presso un appalto che non ha visto e che si trova magari a 500km di distanza dall'ufficio?


Da un punto di vista logico il preposto è un lavoratore che ha avuto una formazione più approfondita sugli aspetti della sicurezza da controllare, quindi anche sugli aspetti del contesto. Il lavoratore "normale" invece ha solo un corso sui rischi specifici del proprio lavoro. Quindi ci sarebbe una disparità di "tutela" tra i lavoratori accompagnati da un preposto ed un lavoratore che va presso un appalto da solo. Inoltre, in caso di incidente in un appalto, cosa può dire al giudice un preposto - indicato per l'appalto- che non ha mai visto il cantiere e si trovava a centinaia di chilometri di distanza dalla situazione?!? Siccome è obbligatorio indicare il preposto per gli appalti, appare ridicolo nominarlo in una situazione del genere...ritengo che in caso di incidente il DL non sia tutelato. Probabilmente si tratta di una lacuna legislativa e bisogna trovare comunque la soluzione migliore per la tutela del DL.

Dettagli
Risposta 6 2022
Data:2022-03-18
eMail:
segreteria@networkaias.it
Telefono:
(+39) 02 82398620
Non sei ancora iscritto ad AIAS?
Crea il Tuo Profilo

Galleria