Informativa Privacy

AIAS - Associazione professionale Italiana Ambiente e Sicurezza - Confcommercio Imprese per l'Italia

AIAS raccoglie, utilizza e mantiene i vostri dati in conformità del Regolamento UE 2016/679 (“GDPR”)



Trattamento dei dati personali

Di seguito, sono descritte le modalità di gestione del sito aias-sicurezza.it in riferimento al trattamento dei dati personali degli utenti.

L'informativa è resa ai sensi dell'art.13 del Regolamento 2016/679 del Parlamento europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali.


Titolare del trattamento

A seguito della consultazione di questo sito possono essere trattati dati relativi a persone identificate o identificabili.

Il Titolare del trattamento è AIAS – Confcommercio-Imprese per l’Italia (di seguito AIAS) nella persona del legale rappresentante pro-tempore.

Il Titolare può essere contattato ai seguenti recapiti:

  • tel.: 02.94368649;
  • indirizzo mail: aias-sicurezza@pec.it;
  • o inviando una raccomandata a/r al seguente indirizzo: Milano, 20124 via Gustavo Fara n. 35. 


Responsabile della Protezione Dati (RDP)

Logica HSE Srl – Viale del Lavoro 53 Verona

nella persona dell’Ing. Franco Eridani

franco.eridani@logicahse.com


Dati di navigazione

Gli applicativi software preposti al funzionamento del sito web di AIAS acquisiscono alcuni dati personali trasmessi mediante i protocolli di comunicazione di Internet.

Tali informazioni non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli utenti.

In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al sito, gli indirizzi in notazione URL (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l’orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (ad esempio buon fine, errore) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all'ambiente informatico dell’utente.

Questi dati vengono utilizzati al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull'uso del sito e per controllarne il corretto funzionamento.


Dati forniti volontariamente dall'utente

Per l’accesso ad alcuni servizi erogati tramite il sito web di AIAS – area riservata, newsletter, servizio segnalazioni, partecipazione a indagini, iscrizione a convegni e corsi di formazione – potrà essere richiesto l’invio facoltativo e volontario dell’indirizzo di posta elettronica agli indirizzi indicati sul sito stesso necessario per rispondere alle richieste, nonché degli eventuali altri dati personali inseriti nella missiva.

Specifiche informative di sintesi verranno riportate o visualizzate nelle pagine del sito predisposte per particolari servizi a richiesta. Il periodo di conservazione dei tali dati è definito dal criterio di richiesta di cancellazione per le informazioni fornite volontariamente dall'utente; per quanto attiene ai dati tecnici gestiti dal sito, quali i cookies, fare riferimento all'informativa Cookie


Facoltatività del conferimento dei dati

A parte quanto specificato per i dati di navigazione, l’utente è libero di fornire ad AIAS i dati personali richiesti per fruire dei servizi erogati tramite web – area riservata, newsletter, servizio segnalazioni, partecipazione a indagini, iscrizione a convegni e corsi di formazione. Il mancato conferimento dei dati può comportare l'impossibilità di usufruire del servizio offerto (art.13 comma 2 punto e).


Modalità del trattamento

In conformità allo statuto associativo di AIAS, i dati di cui al paragrafo “tipo di dati trattati – finalità dei trattamenti”, sono condivisi con le società di servizio AIAS ACADEMY Srl, AIASCERT Srl e Confcommercio Imprese per l'Italia.

Il trattamento è realizzato per mezzo di qualunque operazione o complesso di operazioni così come indicate dall’art. 4 n. 2 Reg. UE 679/2016.

Il trattamento è effettuato sia con strumenti manuali che informatici e telematici, con logiche e modalità strettamente connesse con le finalità di cui al paragrafo precedente e sempre nel rispetto di quanto previsto dall'art. 32 Reg. UE 679/2016, ad opera di soggetti espressamente autorizzati ed in ottemperanza di quanto previsto dall'art. 29 Reg. UE 679/2016. 


Diritti degli interessati

Ai sensi degli articoli da 15 a 20 del Reg. UE 679/2016, si indicano i diritti degli interessati rispetto al trattamento dei loro dati personali:

1. Ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;

2. Diritto di accesso: ottenere l’indicazione a) dell’origine dei dati personali; b) delle finalità e modalità del trattamento; c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici; d) degli estremi identificativi del Titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell’art.

3, comma 1, del Regolamento; e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati; 3. Diritto di rettifica dei dati personali inesatti senza ingiustificato ritardo, nonché l’integrazione dei dati personali incompleti;

4. Diritto alla cancellazione (all'oblio): senza ingiustificato ritardo qualora i dati non siano più necessari rispetto alle finalità; qualora sia intervenuta la revoca del consenso da parte dell’interessato; qualora l’interessato si opponga al trattamento; se i dati sono stati trattati illecitamente; qualora la cancellazione sia necessaria per adempiere ad un obbligo legale previsto dall'UE o dallo Stato membro di cui l’interessato è parte;

5. Diritto di limitazione del trattamento: qualora l’interessato contesti l’esattezza dei dati (solo per il periodo necessario alla verifica); in caso di trattamento illecito; qualora i dati siano necessari all'interessato per l’accertamento, l'esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria; in attesa della verifica della sussistenza di interessi legittimi del Titolare in caso di opposizione al trattamento.

6. Diritto alla portabilità: ottenere di ricevere in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico i propri dati da parte del Titolare del trattamento e trasmetterli all'altro Titolare senza impedimenti, oltre alla trasmissione diretta.


Le richieste possono essere rivolte ad AIAS utilizzando uno dei seguenti canali:

Tel.: 02.94368649

E-mail: segreteria@networkaias.it

Informativa Privacy