Documentazione

Problemi connessi alla sicurezza sul lavoro nella Fase 2 dell'Emergenza Covid-19

Position Paper AIAS

Con il d.l. 33/2020, il DPCM del 17 maggio 2020 e i Protocolli condivisi contenuti negli Allegati allo stesso DPCM, si è avviata la fase 2 (riapertura di gran parte delle attività produttive e lavorative) dell’attuale regime di Emergenza.

Nei Protocolli condivisi i datori di lavoro trovano molte e dettagliate indicazioni operative, che orientano i comportamenti da tenere in questa fase.

In questo contesto, su tutti i datori di lavoro che riaprono, ed anche su quelli che non hanno mai chiuso, incombono nuove e delicate responsabilità, che si aggiungono, senza sostituirle, alle responsabilità derivanti dal quadro normativo preesistente, in particolare dal d. lgs. 81/2008.

Sul piano operativo i nuovi compiti risultano abbastanza chiari e definiti, tuttavia la stessa cosa non si può dire per quanto riguarda i limiti e i confini delle vecchie e nuove responsabilità dei datori e degli altri soggetti obbligati.


Diverse domande restano senza risposta, mentre circolano varie risposte individuali non risolutive. Ad esempio:

  • con quali modalità è possibile erogare l’indispensabile formazione ai propri dipendenti, dal momento che non sembra praticabile la formazione in Aula, che le vecchie norme impongono?

E inoltre:

  • vi è o non vi è l’obbligo di aggiornare il Documento di Valutazione dei Rischi in relazione al rischio da contagio, che nella maggior parte dei casi è estraneo all'attività produttiva esercitata?


A fronte di questa complessa e inedita situazione AIAS ... Continua la lettura 


Dettagli
Position paper
Data:2020-05-21
eMail:
segreteria@networkaias.it
Telefono:
(+39) 02 94368649
Non sei ancora iscritto ad AIAS?
Crea il Tuo Profilo

Galleria